• Utopia

Le tecnologie alla base della gamma di moduli 600W + di Canadian Solar

L'installazione FV annuale in tutto il mondo ha superato i 130 GW nel 2020, un nuovo record. Nel 2021, il mercato globale continuerà a crescere rapidamente e si prevede che raggiungerà una cifra di installazione annuale di circa 160 GW. Spinto dall'obiettivo "carbon neutral" di molti paesi e dalla transizione verso l'energia pulita, si prevede che 210-260 GW di capacità installata verranno aggiunti in tutto il mondo ogni anno entro il 2023.

Già nel 2010, Canadian Solar stava sviluppando tecnologie half cut e moduli a doppio vetro. Con la sua continua ricerca e sviluppo negli ultimi 10 anni, l'azienda ha combinato con successo questi due sviluppi avanzati per lanciare i suoi moduli HiKu7 e BiHiKu7, con celle da 210 mm e 600 W + potenza di uscita.

L'azienda ha rilasciato un white paper sui moduli HiKu7 e BiHiKu7, insieme a una serie di video su Youtube che mostrano i processi di produzione e collaudo dettagliati a cui sono sottoposti i moduli, fornendo una visione più approfondita della tecnologia presente. Il white paper descrive inoltre in che modo i moduli stanno aprendo la strada in una nuova era di 600W + con la loro elevata affidabilità, alta potenza e alta resa energetica.

I moduli HiKu7 e BiHiKu7 bifacciali sono basati su celle da 210 mm e sono destinati a fornire uno dei costi dell'elettricità livellati (LCOE) più competitivi del settore riducendo il bilanciamento del sistema (BOS) e altri costi per le centrali solari. I moduli sono stati ottimizzati con i principali modelli di tracker e inverter per garantire la perfetta installazione dei sistemi solari.

Le celle da 210 mm migliorano il wattaggio fino a 665 W e riducono il costo di investimento di un sistema solare. L'azienda applica cinque tecnologie di celle ad alta efficieza, quattro tecnologie di moduli ad alta potenza e quattro tecnologie ad alta affidabilità per garantire la potenza del modulo in un ambiente esterno reale.


Tecnologia delle celle PERC a doppia faccia brevettata

Canadian Solar ha iniziato a produrre celle PERC nel 2016 e ha stabilito due record mondiali nel 2019, con efficienze delle celle del 22,28% e del 22,80%. Questi record sono stati testati e certificati da Fraunhofer ISE e dall'Istituto tedesco per la ricerca sull'energia solare (ISFH).

La tecnologia innovativa riduce il LeTID cellulare di oltre il 50%

Negli ambienti esterni, la luce e le alte temperature possono contribuire al degrado dei moduli. L'effetto di degradazione che si verifica in questa combinazione di condizioni è chiamato LeTID (Light and Elevated Temperature Induced Degradation). Grazie alla tecnologia Canadian Solar Advanced Regeneration (CSAR), la degradazione della cella LeTID è ridotta di oltre il 50% rispetto alla media del settore.

Per assorbire più irraggiamento e ottenere una maggiore resa energetica, Canadian Solar utilizza il nastro di tipo etero (HTR) e le tecnologie di pavimentazione per ridurre il divario tra le celle di oltre il 50%, aumentando così la potenza in uscita dei moduli sulla stessa area. Di conseguenza, l'area del modulo inattivo viene ridotta del 70%, mentre l'efficienza del modulo aumenta fino al 21,4%.

L'azienda conduce rigorosi test interni nei propri laboratori per garantire che i prodotti siano durevoli e affidabili e li sottopone regolarmente ai principali istituti di test indipendenti del mondo. Ogni prodotto viene controllato in 442 punti diversi lungo il processo di produzione per garantirne la qualità e l'azienda ha recentemente rivelato i suoi segreti di produzione e le tecnologie di test per i moduli con celle da 210 mm in una serie di video. L'elenco completo dei video è disponibile qui .

I moduli HiKu7 e BiHiKu7 sono compatibili con tutti i principali marchi di tracker e inverter. A causa della loro maggiore potenza ed efficienza, il saldo dei costi di sistema dovrebbe essere ridotto fino al 5,7% e l'LCOE fino all'8,9%, rispetto ai moduli tradizionali da 445 W.

Considerando la convenienza e l'efficienza del trasporto, Canadian Solar utilizza imballaggi verticali per essere compatibili con i contenitori. Prendendo come esempio un container da 40 piedi, i moduli HiKu7 vengono caricati verticalmente, il che può aumentare la potenza di caricamento del 22,4%. Al fine di evitare la collisione dei moduli durante il trasporto, l'azienda utilizza un design interno integrato, recinzione e rinforzo, nonché quattro protezioni angolari. Inoltre, il design innovativo della confezione rende il disimballaggio più facile ed efficiente quando i moduli arrivano sul sito del progetto.

Il Dr. Shawn Qu, Presidente e CEO di Canadian Solar, ha commentato che questi prodotti e le innovazioni tecnologiche continueranno a incrementare i rendimenti dei progetti, a migliorare ulteriormente la competitività dell'energia solare e ad accelerare la transizione globale verso l'energia pulita


Scopri Canadian Solar su Utopia

11 visualizzazioni0 commenti