Mercato fotovoltaico: prezzi in risalita

Analizzando doversi fattori possiamo affermare che i prezzi dei panneli fotovoltaici sono in robusta risalita.


- Innanzitutto i costi di trasporto, andati alle stelle nelle scorse settimane a causa della crisi dei container, stanno scendendo ma molto lentamente e devono ancora scontare le conseguenze del blocco del canale di suez

- Il cambio €/$ si è attestato intorno a 1,19 rispetto a 1,22 di un mese fa, condizionando negativamenre iprezzi in Europa.


- Il prezzo dei wafer (M6 o M10) sta salendo e si avvia a sfiorare i 0,7€/watt


- La Cina punta a installare 65 GW di fotovoltaico nel 2021, secondo i programmi del suo 14° piano quinquennale. La maggior parte delle installazioni avverrà nel Q4 e per tale data i prezzi sono destinati a salire


- L'India, un mercato da 10-15 GW, introdurrà una tassa del 40% sui moduli importati a partire dall'aprile del 2022. Questo scatenerà la corsa all'importazione nel Q3 e Q4 di quest'anno, per anticipare i dazi.


- Le ultime gare in Cina hanno visto il prezzo per moduli top-tier fissato a 0,28 $/watt. Il rischio concreto è che non vengano inviate grandi quantità di moduli in Europa se i prezzi nel mercato domestico sono decisamente più alti.


Seguiranno approfondimenti dettagliati nei prossimi giorni, nel frattempo il nostro consiglio è di organizzarvi per aquistare ora i moduli per i vostri progetti del 2021.

Nel corso di quest'anno non troverete più moduli a prezzi così bassi e c'è l'eventualità di incappare in uno shortage nel secondo semestre.

34 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti